ISTITUTO NAZIONALE DI PEDAGOGIA FAMILIARE

Presidente Prof.ssa Vincenza Palmieri

Pedagogia Familiare ®

Didattica Efficace e Diritto all'Apprendimento®

 

logo inpef 

I.N.PE.F

ISTITUTO NAZIONALE di PEDAGOGIA FAMILIARE

(Reg. Ag. Entrate Roma P.I. 11297531003 - Cod. Att. 855920 Formazione ed Aggiornamento Professionale)

 

Ente Accreditato presso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
MIUR
con Decr. Prot. n. AOODPIT.852 del 30/07/2015
Ente adeguato Direttiva n° 170/2016 del 23/11/2016 - Ente aderente all'iniziativa "Carta del Docente"

Ente autorizzato alla formazione degli Assistenti Sociali dal Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Assistenti Sociali
CNOAS
(Delibera del 10 ottobre 2015
/parere favorevole del Ministero della Giustizia,
ai sensi dell’art.7, comma 2, del D.P.R. 7 agosto 2012, n.137
) 

 

 

 

 

kiwa-accredia-blu

Ente con Sistema di Gestione Certificato da KIWA CERMET secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015
Progettazione ed erogazione attività formative


 

Il primo intervento sulla Scena del Crimine.

Salvare le vite, preservare le tracce.

 

 

 

   

 

Video Primo Soccorso sulla Scena del Crimine

 

Corso Primo Soccorso Scena Crimine f1 Corso Primo Soccorso Scena Crimine f2 Corso Primo Soccorso Scena Crimine f3 Corso Primo Soccorso Scena Crimine f4
       

 

Presentazione

È ormai tristemente noto che la Famiglia rappresenti il contesto criminogeno per eccellenza nell’ampio panorama sociale italiano in riferimento ai delitti. Le statistiche degli ultimi 10 anni mettono infatti in rilievo un andamento stabile che vede i delitti in famiglia rappresentativi dell’80% del totale dei delitti consumati in Italia.

L’I.N.PE.F. (Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare ®) da sempre attento e sensibile alle problematiche e alle criticità che interessano il contesto familiare, all’interno del suo, ormai consolidato, impegno nel settore delle Scienze Forensi, propone un progetto di approfondimento e sensibilizzazione al tema dei reati in famiglia ponendo attenzione all’analisi della delicata Scena del Crimine che si viene a configurare in tali specifici frangenti che riguardano la famiglia.

Tale progetto formativo intende offrire ai partecipanti un’approfondita conoscenza in modo particolare, del problema relativo all’azione svolta dal personale dell’emergenza sanitaria extraospedaliera sulla scena del crimine.

Il corso è pensato e realizzato per soccorritori su ambulanze in convenzione con il 118 e per le seguenti figure professionali: Medico Chirurgo (discipline: Cardiologia, Chirurgia generale, Ematologia, Farmacologia e Tossicologia Clinica, Genetica Medica, Medicina e Chirurgia di accettazione e di urgenza, Medicina Legale), Infermieri, Biologi, Psicologi, Psicoterapeuti”.

Più in generale il Corso si rivolge anche ai first responders come Polizia locale, Carabinieri, Polizia di Stato, Protezione civile e Vigili del fuoco.

  

Metodologia

Il corso è strutturato in modo da non contravvenire al protocollo 118. I protocolli regionali seppure con differenze, collimano, come è naturale che sia, nelle parti salienti e imprescindibili del servizio di emergenza urgenza.

 

Programma

  • La scena del crimine: aspetti giuridici
  • Il sopralluogo giudiziario: inquadramento normativo
  • Dal sopralluogo al dibattimento: la catena di conservazione delle tracce.
  • Il sistema del soccorso sanitario: la realtà italiana e statunitense a confronto
  • Il ruolo del first responder sulla scena del crimine
  • I tipi di contaminazione della scena del crimine
  • Il soccorso sanitario sulla scena del crimine: aspetti giuridici e medico-legali
  • Aspetti psicologici del soccorso
  • Il burn out e lo stress
  • La gestione dello stress
  • Presentazione e discussione di casi pratici

 

Obiettivi del Corso

  •  Conoscere gli aspetti giuridici correlati alla catena di conservazione delle tracce individuate sulla scena del crimine.
  • Acquisire la competenza specifica per il corretto intervento di soccorso sulla scena del crimine.
  • Comprendere le dinamiche psicologiche correlate all'intervento di soccorso sulla scena di un crimine.
  • Acquisire le conoscenze necessarie ai fini della efficace collaborazione tra i diversi profili professionali coinvolti (giudiziario, sanitario e giuridico).

 

A chi è rivolto

Medici (Cardiologia, Chirurgia generale, Ematologia, Farmacologia e Tossicologia Clinica, Genetica Medica, Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza, Medicina Legale), Infermieri, Soccorritori, Operatori 118 e Croce Rossa, Biologi, Forze dell’Ordine, Psicologi, Psicoterapeuti, Avvocati, specializzandi e studenti in materie affini, Polizia Locale, Carabinieri, Polizia di Stato, Protezione civile, Vigili del fuoco, giornalisti e tutti gli interessati all’approfondimento delle tematiche relative al Corso

 

Docenti

Dott. Fabio Colaiuda, Medico Chirurgo - Criminologo - Esperto in Tecniche di intervento sanitario sulla scena del crimine

 

Iscrizione

Le iscrizioni dovranno pervenire via mail a pedagogiafamiliare@gmail.com corredate di CV e saranno accettate secondo l’ordine di arrivo fino a raggiungimento del numero previsto.

 

Attestati e Certificati

Alla fine del Corso verrà rilasciato un Attestato di Frequenza e Certificato di Competenze che attesterà le abilità raggiunte. 

Sulla certificazione saranno presenti gli accreditamenti previsti per questo Corso e gli accreditamenti riconosciuti all’Ente erogatore della formazione.

 

Costo

100  euro + IVA al 22%

 

Il pagamento potrà essere effettuato tramite bonifico bancario intestato a:

ISTITUTO NAZIONALE DI PEDAGOGIA FAMILIARE

IT 97 E 02008 05248 000101389209

 

Conservare la ricevuta ed inviarla via mail all’indirizzo: pedagogiafamiliare@gmail.com

o tramite fax al numero: 06.55302868

Ulteriori informazioni potranno essere richieste ai seguenti numeri:

06.5803948 – 329.9833862 – 329.9833356

 

Segreteria Didattica

Per informazioni ed iscrizioni contattare: pedagogiafamiliare@gmail.com

Oppure: 06.5803948 - tel/fax 06.55302868 - 329.9833356 – 329.9833862

 

Sede

Il corso si svolgerà presso la sede dell’ INPEF in Via dei Papareschi, 11 - Angolo Piazza della Radio (Palazzo Gruppo Clark), Roma

 

Scarica il modulo di iscrizione

 

Fac-simile di domanda di iscrizione

(Il seguente modello può essere inoltrato, una volta compilato, via email a pedagogiafamiliare@gmail.com o via fax al numero 0655302868)

                              Al Comitato  Tecnico dell’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare

                                                                            Roma

Nome e Cognome _____________________________________________________

Nato/a a _____________________________ il ______________________________

Codice fiscale ________________________________________________________

Professione ___________________________________________________________

Residente a _________________________ Provincia _________________________

Via __________________________________ n. ________ c.a.p. _______________

Telefono ________________________Cellulare _____________________________

E-mail ______________________________________________________________

 

Chiede l’iscrizione a

Il primo intervento sulla Scena del Crimine.

Salvare le vite, preservare le tracce

 

 

 

 

Modalità di pagamento

 

  • 100,00 € + IVA (22 %) _____ 

 

 

Invia il proprio  c.v.

Il trattamento dei dati è effettuato ai sensi dell’art. 6 lettera e) del Regolamento UE 2016/679 nell’ambito della normale attività dell’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare e secondo le finalità istituzionali di seguito indicate (per il caso di trattamento dei dati per finalità diverse da quella per cui essi sono stati raccolti, il Titolare fornirà previamente all’interessato ogni ulteriore informativa necessaria): 1. erogazione di servizi richiesti dall’interessato nell’ambito delle attività relative alla gestione delle iscrizioni e delle carriere, della frequenza dei corsi di studi e dell’attività didattica in generale: ad esempio, iscrizione ai corsi, calcolo degli importi delle tasse dovute, iscrizione agli esami, alle attività di interesse, conseguimento del titolo di studio, conservazione dei dati per finalità di costituzione di un archivio istituzionale storico, nonché recepimento e gestione di obblighi previsti da leggi, regolamenti e normativa nazionale e comunitaria, nonché da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo (es. aspetti di sicurezza, ecc.). 2. Svolgimento di attività statistiche finalizzate allo svolgimento dell’attività istituzionale (ad esempio comunicazione dei dati al MIUR e/o altri enti per finalità di carattere statistico) e/o miglioramento dei servizi offerti e/o alla rilevazione del grado di soddisfazione degli studenti circa l’attività svolta dall’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare. 3. Comunicazioni istituzionali, iniziative e tutte le finalità di interesse legittimo correlate, destinate a perseguire le finalità esplicitate nello Statuto, effettuate tramite materiale testuale/foto/audio/video su mezzi di comunicazione elettronici (ad es. via internet) o tradizionali inerenti le attività/iniziative gestite dall’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare che possono contenere dati ed immagini/video/audio raffiguranti esplicitamente l’interessato raccolti anche mediante interviste, eventi, ecc..

L’interessato potrà far valere i propri diritti, come espressi dall’art. 7 del D.Lgs. 196/2003 e dagli artt. 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22 del Regolamento UE 2016/679, rivolgendosi al Titolare del trattamento mediante i seguenti recapiti: Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare. Via dei Papareschi 11, 00146 - Roma – email: pedagogiafamiliare@gmail.com.

 

Firma ___________________________________________________

 

 

Regole di Iscrizione

 

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO:

 

  1. OGGETTO DEL CONTRATTO:  L’I.N.Pe.F. – Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare organizza corsi di formazione, giornate di studio, Master. L’I.N.Pe.F. è un Istituto Privato che opera nel campo della Formazione e della Ricerca 
  1. MODALITA’   DI  SVOLGIMENTO DEL CORSO:  L’I.N.Pe.F. avrà cura di organizzare i corsi, le giornate di studio e i Master nei luoghi e negli orari previsti, con i necessari supporti didattici e tecnici, insieme al personale docente qualificato. In caso di effettiva impossibilità dei docenti ad essere presenti per malattie o impedimenti oggettivi, l’INPEF potrà sostituire gli stessi docenti con altri di pari prestigio o cambiare la data ed il luogo, previa comunicazione via mail a tutti i corsisti.
  1. COMUNICAZIONI: Tutte le comunicazioni tra l’INPEF e il Corsista avverranno tramite l’utilizzazione di un indirizzo mail che il corsista fornirà al momento dell’iscrizione. Un numero di telefono che il Corsista fornirà sarà utilizzato per tutte le comunicazioni urgenti. 
  1. ASSENZE CONSENTITE ED ESAME FINALE:

Per accedere all’esame finale e per il rilascio dell’attestato e/o certificato di competenze, il corsista non dovrà aver superato il 20% (venti per cento) delle ore di assenza, rispetto al monte ore complessivo del corso. L’esame finale consiste in prove scritte  a risposta multipla da effettuarsi nei modi e tempi indicati o in simulazioni o esercitazioni che i docenti, di volta in volta, stabiliranno e di cui daranno info ai signori Corsisti.

  1. MANCATA FREQUENZA:  nel caso in cui il Corsista, regolarmente iscritto fosse impossibilitato a frequentare il corso, le somme versate non andranno perse ma costituiranno un credito per la partecipazione a prossimi eventi formativi; per tutto quanto non previsto dalle presenti condizioni generali di contratto si applicano le disposizioni del Codice Civile e del Codice del Consumatore (d. lgs. n. 206/05).  
  1. RIMBORSI: in caso di mancato inizio del corso l’I.N.Pe.F. provvederà a rimborsare al corsista l’importo versato;
  1.  FORO COMPETENTE: Per ogni controversia che dovesse sorgere in relazione alla esecuzione del presente contratto sarà competente il foro di ROMA. (In alternativa) Le parti concordano di definire amichevolmente qualsiasi vertenza che possa nascere dalla esecuzione del presente contratto. 

 

LUOGO E DATA__________________________  IL CORSISTA________________________________ 

Consenso al trattamento dei dati personali. Ai sensi dell’art. 13 d. lgs. 196/03 esprimo il mio consenso al trattamento di dati personali qui riportati, per finalità funzionali allo svolgimento della Vostra attività didattica, come l’invio di materiale pubblicitario/promozionale e di aggiornamento sui corsi, giornate di studio e Master promossi dall’I.N.Pe.F. (Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare).  

LUOGO E DATA__________________________  IL CORSISTA________________________________

 

 

Regole di Iscrizione

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

  1. PARTI DEL CONTRATTO. Parti del contratto sono: da un lato, l’I.N.PE.F. – Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare s.a.s., istituto privato che opera nel campo della formazione e della ricerca e che organizza corsi di formazione, giornate di studio e master; dall’altro lato, il corsista. Quest’ultimo accetta, all’atto dell’iscrizione, le presenti condizioni di contratto.
  2. OGGETTO DEL CONTRATTO E MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DEI CORSI. L’I.N.PE.F. avrà cura di organizzare i corsi, le giornate di studio e i master nei luoghi e negli orari previsti, con i necessari supporti didattici e tecnici, insieme al personale docente qualificato. In caso di impossibilità, per i docenti designati, di essere presenti per malattie od altri impedimenti, l’I.N.PE.F. potrà sostituire gli stessi docenti con altri di pari prestigio o cambiare la data ed il luogo della lezione, previa comunicazione via e-mail a tutti i corsisti interessati.
  3. COMUNICAZIONI. Tutte le comunicazioni tra l’I.N.PE.F. e il corsista avverranno tramite l’utilizzazione di un indirizzo e-mail che il corsista fornirà al momento dell’iscrizione. Un numero di telefono, che il corsista fornisca al momento dell’iscrizione, sarà utilizzato per le sole comunicazioni urgenti.
  4. ASSENZE CONSENTITE ED ESAME FINALE. Per accedere all’esame finale e per il rilascio dell’attestato e/o certificato di competenze, il corsista non dovrà aver superato il 20% (venti per cento) delle ore di assenza rispetto al monte-ore complessivo del corso. Laddove previsto saranno attivate lezioni in formula mista o a distanza. L’esame finale consisterà in prove scritte a risposta multipla o nella presentazione e discussione di un elaborato scritto o in simulazioni o esercitazioni che i docenti, di volta in volta, stabiliranno e di cui daranno informazione ai corsisti.
  5. MANCATA FREQUENZA. Nel caso in cui il corsista, compiuta l’iscrizione, per qualunque ragione non frequenti il corso, gli importi per iscrizione e partecipazione saranno comunque dovuti e le somme versate non potranno essere richieste in restituzione. L’Istituto, in casi eccezionali valutati a proprio insindacabile giudizio, potrà porre le somme già versate a credito del corsista per l’iscrizione ad altri corsi che si tengano nello stesso anno accademico o entro i due anni accademici immediatamente successivi, salva la pretesa di differenze dovute all’Istituto in relazione all’iscrizione al nuovo corso ed eventuale contributo per spese ed attività di segreteria.
  6. RIMBORSI. Nel caso in cui il corso non venga tenuto, l’I.N.PE.F. rimborserà al corsista gli importi versati per l’iscrizione e la partecipazione.
  1. INFORMAZIONI SUI PERCORSI FORMATIVI. Le informazioni sui corsi, sugli eventi formativi e sui master organizzati dall’Istituto sono fornite mediante pubblicazione telematica accessibile e consultabile da chiunque anche prima della formulazione della domanda di iscrizione. Inoltre, all’atto dell’iscrizione o, su richiesta, prima della presentazione della domanda di iscrizione, l’interessato riceve documentazione relativa ai programma ed agli obiettivi di percorsi ed eventi formativi.
  2. DIRITTO DI RECESSO E RELATIVA INFORMATIVA. Il diritto di recesso è disciplinato come per legge ed è esercitato dal corsista entro quattordici giorni dalla presentazione della domanda di iscrizione mediante dichiarazione espressa; le informazioni relative al diritto di recesso sono contenute nel sito telematico dell’Istituto

 

LUOGO E DATA__________________________  IL CORSISTA________________________________ 

 

Consenso al trattamento dei dati personali. Ai sensi delle disposizioni di cui al decreto legislativo n. 196 del 2003, consento al trattamento dei dati personali dianzi riportati, per finalità funzionali allo svolgimento dell’attività dell’Istituto, quali l’invio di materiale di promozione o di aggiornamento relativamente a percorsi ed eventi formativi organizzati dall’Istituto medesimo

LUOGO E DATA__________________________  IL CORSISTA________________________________

 

Informativa Obbligatoria per il Recesso

 


* dati obbligatori

Cognome*: Nome*:
Email*: Telefono*:
Città: Corso*:
Messaggio:


Ho letto l'informativa privacy e autorizzo il trattamento dei dati personali
   SI   NO




La Formazione

 

 

 

 

 

 

 

Informativa Cookie

 

Informativa Privacy

 



 

 

 

 

 

 

 

 


ISTITUTO NAZIONALE DI PEDAGOGIA FAMILIARE
Viale dei Papareschi, 11 (Angolo Piazzale della Radio) - Roma 00146
Tel. 06 5803948 - Tel/Fax. 06 55302868
® Vincenza Palmieri 2010. Tutti i diritti riservati.